Etichette trasparenti? Ci pensa il nuovo regolamento comunitario

By 21 marzo 2015 Packaging No Comments
105552073

Bianche, nere o a colori, purchè trasparenti chiare e leggibili, sono queste infatti le prerogative del nuovo Regolamento CEE 1169/2011 sull’etichettatura alimentare e l’informazione al consumatore, regolamento che è entrato in vigore il 13 Dicembre 2014.

A seguire alcune delle novità introdotte:

  • Maggiore leggibilità dell’etichetta e definizione della dimensione minima dei caratteri tipografici che devono essere di almeno1,2 mm (0,9 mm per le confezioni più piccole);
  • La data di scadenza deve essere riportata su ogni singola porzione preconfezionata e non più solo sulla confezione esterna;
  • Gli allergeni alimentari devono essere evidenziati anche usando accorgimenti grafici (ad esempio grassetto, colore o sottolineatura);
  • Va in pensione la scritta “oli vegetali” che verrà sostituita da un’indicazione specifica dei grassi utilizzati;
  • Precisata la provenienza delle carni fresche, refrigerate o congelate di animali della specie suina, ovina, caprina e di volatili;
  • Origine delle materie prime indicata se fondamentale per il prodotto;
  • Indicata data di congelamento per carni, preparazioni a base di carne e prodotti non trasformati a base di pesce;
  • Indicazione dello stato fisico del prodotto (polvere, liquido, ecc…);
  • La tabella nutrizionale dovrà prevedere sette elementi (valore energetico, grassi, acidi grassi saturi, carboidrati, proteine, zuccheri e sale) riferiti a 100 g o 100 ml di prodotto, che potrà essere affiancata dai dati riferiti ad una singola porzione.
  • Indirizzo della sede legale del produttore.

Nonostante lo sforzo normativo dell’Unione Europea resta aperta la questione della non obbligatorietà dell’indicazione della sede dello stabilimento con cui sarà più semplice spacciare un “bene” prodotto all’estero per un prodotto made in Italy, infatti l’azienda di turno potrebbe benissimo inserire in etichetta solo la sede legale della sua azienda omettendo il fatto che la sua produzione avvenga in chissà quale parte del mondo…e se volessimo avere la certezza che quel formaggio sia effettivamente il buon formaggio ragusano prodotto in Sicilia?

Lascia un commento

MOCKUP | COMUNICAZIONE E PUBBLICITA’

address | Via Pantelleria, 20 95034 Bronte (CT), Italy mobile | +39 320 978 7532 mail | info@mockup-adv.it web | www.mockup-adv.it

    SEGUICI